martedì, febbraio 28, 2006

Marketing Virale e Canali Grassroots


di Jacopo Gonzales

Distribuzione Online Dei Contenuti: Come Sfruttare Il Marketing Virale E I Canali Grassroots Per Le Strategie Di Distribuzione:

Il New York Times riporta la storia del videoclip Lazy Sunday trasmesso dal programma televisivo "Saturday Night Live" della NBC, un rap che appena ha iniziato a circolare sul Web e' stato scaricato milioni di volte. NBC ha rilasciato inizialmente una copia legale di "Lazy Sunday" disponibile in modo gratuito sul sito Web e su iTunes, ma poi i legali del network hanno iniziato a citare per violazione del Digital Millennium Copyright Act i siti piu' famosi che hanno distribuito la clip rendendola popolare e che per alcuni hanno ravvivato l'interesse per il floscio Saturaday Night Live.

Ma per scadere ancora nel piu' ridicolo, iTunes ora vende la clip a 1,99 dollari. Ricercare la versione del video sulla NBC e' davvero difficile e quando lo trovi appare in in un pop-up Javascript, in modo che e' impossibile condividere il link.

Percio' le mie scuse, qui il link di Google Video.

Ma questo e' solo l'inizio di quella che promette essere una battaglia frustrante tra i dirigenti dei media che sono concentrati ancora nel controllare i canali di distribuzione come modo primario di proteggere la proprietà intellettuale e l'audience del Web che sa di essere sia il presente che il futuro della distribuzione dei contenuti online.

Come quelli della musica, anche i dirigenti della TV, ignorano completamente la distribuzione grassroots che fino ad ora e' stata vista come una minaccia per la propria industria.
Mentre questi pensano al marketing tradizionale e al controllo dei canali, il mercato ha gia' scelto le canzoni preferite ed ha già costruito il proprio canale di distribuzione. Mentre questo potrebbe essere frustrante per i produtori tradizionali, risulta invece un modo più efficace per distribuire il valore del contenuto

C'e' una semplice formula da seguire per avere successo nella distribuzione:

1. Rendi semplice alle persone scaricare completamente o in parte per il libero uso nei media player preferiti il tuo lavoro per accrescerne il valore.

2. Rendi semplice condividere questi lavori con altri in formato legale.

3. Rendi semplice per il tuo team e per altri monetizzare questi lavori legalmente distribuiti con le pubblicita', o altri modi affinche' l'audience cresca.

4. Condividi i tuoi guadagni con i partner dei canali grass-roots.

Per vedere come questi elementi gia' danno i propri frutti controlla il servizio WeedShare, che ha lavorato per anni aiutando gli artisti indipendenti.

Il futuro della distribuzione dei contenuti non e' la creazione di canali costosi ma la produzione di un mix efficace che permette all'audience di inventare canali efficaci di marketing per se stessi.
E' tutta una questione di facilita' di scoperta dell'informazione, ed i media tradizionali non sono cosi' efficienti nel permettere ai propri contenuti di essere scoperti. [via masternewmedia]

Nessun commento: